Comune di Fontanafredda

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Codice disciplinare e codice di condotta

Codice disciplinare

Con d. lgs. 150/2009, in attuazione  dell’art. 7 della legge 4 Marzo 2009, n. 15, sono state dettate  nuove disposizioni recanti modifiche in materia di sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti  delle amministrazioni pubbliche, al fine di potenziare il livello di efficienza  degli uffici pubblici e contrastare  i fenomeni di scarsa produttività ed assenteismo.

Ai sensi degli artt. 12 e 55/bis  del d. lgs. n. 165/2001, introdotto  con il d.lgs. 150/2009, ciascuna amministrazione, secondo il proprio ordinamento, individua l'ufficio competente per la gestione del contenzioso del lavoro e per i procedimenti disciplinari.

 

Codice comportamentale

Il Presidente della Repubblica con proprio Decreto del 16 aprile 2013, n. 62,  ha emanato il regolamento recante il codice di comportamento dei dipendenti  pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30  marzo  2001,  n. 165Il documento   definisce, ai fini dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001,  n.  165,  i  doveri  minimi  di  diligenza,  lealta', imparzialita' e buona condotta che i pubblici dipendenti sono  tenuti ad osservare.