Comune di Fontanafredda

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Notizia

AMICHEVOLE CALCIO UNDER 17 ITALIA - AUSTRIA

18 febbraio 2015 ore 15.00 Stadio Comunale "O. Tognon" di Fontanafredda

 

L' ASD Sport Live in collaborazione con l' ASD Comunale Fontanafredda  e con il patrocinio del Comune di Fontanafredda  organizza la partita di calcio amichevole Italia - Austria under 17.

 

Ingresso libero

 

12 febbraio 2015 - Presentato nella sala consiliare del Comune di Vigonovo, l'incontro tra le nazionali Under17 di Italia e Austria, che si disputerà mercoledì 18 febbraio alle 15 presso lo stadio «Omero Tognon» di Fontanafredda.

Hanno partecipato alla presentazione il massimo dirigente della società calcistica locale, Gianpietro Bertolini, che ha contribuito in maniera decisiva alla realizzazione dell’evento, l’assessore allo sport di Fontanafredda Sonia Chiarotto, il commissario tecnico degli azzurri Bruno Tedino, pordenonese d’adozione e il presidente dell’Asd Sport Live, Pierangelo Moso, società che ha organizzato il test-match internazionale.

«Per la nostra associazione si tratta di un grande traguardo - ha affermato il dirigente - non è stato facile imbastire questo incontro, speriamo di essere all’altezza. La nostra aspettativa è una sola, cioè che questa amichevole sia la prima di una lunga serie».

L’evento inizierà domenica, quando le due selezioni arrivano in provincia. La squadra austriaca alloggerà all’Eurohotel di Azzano Decimo e si allenerà, lunedì e martedì, sui campi del Condor. Gli azzurri, invece, si ritrovano al Prata verde di Prata e lavoreranno lunedì al campo comunale di via Opitergina e martedì al Centro De Marchi di Pordenone.

Tedino, tecnico della squadra, risiede da anni in provincia e per lui è la prima volta nel suo territorio da allenatore della nazionale. «Sono molto orgoglioso di questo - ha detto - dalla gente della mia terra mi aspetto che si capisca un aspetto: che la nazionale è un bene di tutti, tutti dobbiamo remare verso un’unica direzione». Per gli azzurri si tratta di un test in vista della seconda fase di qualificazione per gli Europei di categoria: la parte finale si giocherà a maggio in Bulgaria.

Fontanafredda si prepara ad accogliere un evento importante, anche se non è la prima volta per il comune della provincia, che già in passato ho ospitato diverse nazionali giovanili. «Sarà una bella vetrina per noi e il nostro territorio - ha affermato l’assessore Chiarotto - È l’evento più importante dell’anno: per questo le scuole saranno allo stadio». L’impianto è l’«Omero Tognon», dove gioca il club locale: «Ospitare una nazionale giovanile – ha spiegato il presidente del Fontanafredda, Bertolini – rispecchia la filosofia del nostro club: una società che punta sulla linea verde, come dimostrato anche dalla nostra prima squadra».

da http://www.pordenoneoggi.it