Comune di Fontanafredda

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Notizia

IMU E TASI IMMOBILI IN COMODATO A PARENTI DI PRIMO GRADO

novità

 

L'art. 1, comma 10, della L. n. 208 del 2015, ha previsto che la base imponibile dell'IMU e della TASI è ridotta del 50% per le unità immobiliari, fatta eccezione di quelle classificate nelle categorie A/1 A/8 A/9, concesse in comodato gratuito dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori/figli) che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l'immobile concesso in comodato. La stessa disposizione prevede che il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante, oltre all'immobile concesso in comodato, possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1 A/8 A/9.


La legge di stabilità prevede come condizione che il contratto di comodato sia registrato, quindi lo stesso può essere sia scritto che verbale. Termini di registrazione:


a) contratto redatto in forma scritta: la registrazione deve essere effettuata entro 20 giorni dalla data dell'atto;

b) contratti verbali: per tale tipologia di contratti, già in essere alla data del 1° gennaio 2016, per poter usufruire dell'agevolazione sin dall'entrata in vigore della legge di stabilità, si applica l'art. 3, comma 2, della L. n. 212/2000 e conseguentemente la registrazione deve essere effettuata entro il prossimo 1° marzo 2016.


Con il termine "immobili" è da intendersi riferito ai soli immobili ad uso abitativo, non rilevando il possesso di terreni, aree fabbricabili o altri fabbricati non ad uso abitativo.


La riduzione al 50% della base imponibile è cumulabile con l'altra riduzione al 50% della base imponibile prevista per gli immobili storici, quindi qui lo sconto arriva al 75% dell'imposta.


SI PRECISA CHE A BREVE SARA’ RESO DISPONIBILE IL CALCOLATORE ON LINE IMU E TASI PER LA DEFINIZIONE DELL’IMPOSTA RELATIVA ALL’ANNUALITA’ 2016.