Comune di Fontanafredda

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Notizia

IL MIO PAESAGGIO

Accedi, segnala, partecipa. Contribuisci alla realizzazione del Piano Paesaggistico Regionale

PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE (PPR) FRIULI VENEZIA GIULIA


La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ha approvato con delibera n. 433 del 7 marzo 2014, la redazione del Piano Paesaggistico Regionale, strumento che consentirà di governare lo sviluppo del territorio in modo sostenibile.
La Convenzione Europea del Paesaggio, siglata a Firenze nel 2000, definisce il paesaggio “una determinata parte del territorio, così come percepita dalle popolazioni, in cui il carattere deriva dall’azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni”. Si evince da qui la centralità delle comunità locali nel percorso di definizione del paesaggio e quindi l’importanza del coinvolgimento delle medesime comunità nella redazione partecipata del piano.


Il Piano Paesaggistico è uno strumento di pianificazione finalizzato alla salvaguardia e alla gestione del territorio nella sua globalità. Il suo ruolo è quello di integrare la tutela e la valorizzazione del paesaggio all’interno dei processi di trasformazione del territorio, con funzione strategica, definendo delle linee guida per il suo sviluppo sostenibile. Per tali ragioni, la normativa nazionale individua nel Piano Paesaggistico lo strumento principe su cui si conformano tutti gli strumenti urbanistici.


Il PPR svilupperà contenuti strategici relazionati con la specificità del territorio e fortemente orientati a definire una “rete dei beni culturali”, una “rete ecologica” ed una rete di “infrastrutture e mobilità sostenibile” quale interrelazione tra le due.
Il coinvolgimento delle comunità locali avviene attraverso un processo partecipativo che permette di raccogliere segnalazioni ed indicazioni dei cittadini singoli ed in forma associata, degli istituti scolastici e di tutti i portatori di interesse che ritengono il paesaggio punto importante delle loro attività. Le amministrazioni comunali faranno anche le proprie proposte.


La raccolta delle segnalazioni verrà poi elaborata insieme con l’Università di Udine e si procederà, dopo valutazione, all’inserimento o meno delle stesse nel piano.
Il Comune di Fontanafredda ritiene di avere ancora molto da dire in termini di paesaggio, nella parte di pianura pre-collinare ma soprattutto nella valorizzazione delle sue aree di risorgiva, nella costituzione di percorsi di fruizione del paesaggio agreste, naturalistico e culturale. L’Amministrazione si sta anche attivando per il formulare delle proposte che coinvolgano altri comuni limitrofi per aggiungere maggiore rilievo e concretezza alle stesse. 


Tempi e modi.

Alla partecipazione si accede direttamente attraverso il sito della Regione FVG e ricercando il logo del PPR oppure direttamente sul banner: partecipazionepprfvg.gis3w.it ma anche al link http://partecipazionepprfvg.uniud.it/ e sui social #pianopaesaggistico.

In caso di difficoltà, la segnalazione può essere attivata anche attraverso una mail firmata al Comune, Assessorato all’Urbanistica ed Ambiente, assessori@comune.fontanafredda.pn.it  che provvederà all’inserimento della segnalazione medesima. I tempi sono limitati in quanto la Regione intende procedere a chiudere la raccolta dei dati entro maggio.


Cogliere una così importante occasione è fondamentale per tutti i cittadini che hanno a cuore il proprio territorio e l’ambiente in cui vivono. Il paesaggio non è un fatto esterno: da contorno fisico si trasforma in ricordo interiore, in ricerca di armonia e bellezza e qualità di vita. Segnalate tutto ciò che ritenete importante, elementi naturali (fiumi, laghi, prati, alberi e boschi) ma anche culturali (case, chiese, ville, mulini, edicole sacre, siti archeologici,), anche elementi deturpativi del paesaggio che possano essere eventualmente rimossi. Il tutto porterà anche una maggiore collaborazione tra vecchi e nuovi abitanti del nostro comune per una migliore conoscenza ed apprezzamento del loro territorio.  

 

Assessore all’ Urbanistica ed Ambiente
Dott.ssa Adriana Del Tedesco