Comune di Fontanafredda
Portale Istituzionale

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 25 NOVEMBRE

Pubblicata il 20/11/2021


La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata istituita partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, che inasprisce le disuguaglianze di genere.

La data della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne segna anche l'inizio dei “16 giorni di attivismo contro la violenza di genere" che precedono la Giornata Mondiale dei Diritti Umani celebrata il 10 dicembre di ogni anno, proprio per sottolineare che la violenza contro le donne è una violazione dei diritti umani.

In molti paesi, come l'Italia, il colore esibito in questa giornata è il rosso e uno degli oggetti simbolo è rappresentato da scarpe rosse da donna (di solito allineate nelle piazze o in luoghi pubblici) a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio.

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare in quel giorno attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne.

Un pensiero da parte della Amministrazione Comunale di Fontanafredda e del Assessorato alle Pari opportunità in collaborazione con la Commissione pari opportunità, va a tutte le vittime di femminicidio, anche del nostro territorio. A distanza di un anno vogliamo rivolgere un particolare ricordo ad Aurelia, del vicino Comune di Roveredo in Piano, vittima di violenza subita nel giorno stesso della ricorrenza.

A tutti i cittadini si chiede di voler partecipare alla celebrazione della giornata esponendo su un davanzale della propria abitazione un paio di scarpe rosse (da donna, bambino o uomo): un simbolo per dire stop ad ogni forma di violenza e discriminazione contro le donne e di genere.
 




Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto