Comune di Fontanafredda
Portale Istituzionale

Ripartiamo dalle Donne. Io l’8 tutti i giorni!

Pubblicata il 03/03/2021

Sala Consiliare del Municipio di Vigonovo di Fontanafredda – ore 18.30

L’Assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’Assessorato Servizi alla Persona – Biblioteca Comunale, ha organizzato due eventi mirati alla riflessione sul ruolo della donna nella società attuale e, in particolare, in questo momento di lento ma ottimistico inizio della ripresa a seguito dell’emergenza sociale dovuta alla pandemia e promuovere così una cultura attenta al rispetto reciproco, alla condivisione dei ruoli e alla capacità di comprendere e accettare la diversità. La donna con la sua innata capacità di resilienza, solidarietà, impegno e ottimismo rappresenta un ingrediente fondamentale per recuperare la coesione sociale, rafforzare lo spirito identitario di una comunità e aprire nuovi orizzonti e prospettive.
12.03.2021, ore 18:30, Sala Consiliare del Municipio: “Speciale AperiLIBRIamo”: presentazione da parte dell’autrice pordenonese Lorenza Stroppa del libro “Da qualche parte starò ferma ad aspettare te”.
19.03.2021, ore 18:30, Sala Consiliare del Municipio: “Che donna!”, quattro donne si raccontano offrendo la propria testimonianza di vita, le decisioni importanti assunte e i momenti di successo e i sacrifici fatti per ottenerli. Le partecipanti all’evento sono donne che svolgono la loro attività di successo nel campo dell’imprenditoria e delle arti. In particolare, nel campo imprenditoriale sono state scelte due donne, una Chiara Brisotto che ha proseguito l’attività vitivinicola della famiglia che annovera ormai quattro generazioni, l’altra Sarah Pasut che, dal nulla, si è cimentata nell’allevamento delle capre e nella produzione di prodotti derivati dal latte delle stesse. Si tratta di attività che fanno parte della tradizione contadina friulana e che sono state reinterpretate in maniera originale e innovativa senza perdere le radici con il passato.
Nel campo delle arti sono state individuate: Arianna Gasperina, scultrice che utilizza un materiale vivo come il legno con tecniche e strumenti propri del mondo maschile, e Alice Populin Redivo, musicista affermata che utilizza uno strumento l’arpa celtica che ha tradizioni che si perdono nella notte dei tempi.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato DONNE.jpg 140.41 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto